Linux Day 2015

Da RELug :: Reggio Emilia Linux User Group.
LD2015.png
LinuxDay.png






Partecipa anche tu quest' anno al Linux Day!

L'ingresso è GRATUITO!
Se vuoi puoi Stampare questo promemoria, per te o per i tuoi amici!
Ricordati di fare la preregistrazione : fai click qui
Preregistrazioni prorogate fino alle 22:00 del 23 Ottobre 2015, domani sara` comunque possibile provvedere alla reception dell'evento


Non sono ancora nella versione finale, ma abbiamo voluto renderli comunque disponibili agli interessati. Alcuni talk sono tagliati perche` iniziano o finiscono nel video precedente/successivo, per cui li trovate elencati in ordine cronologico. Appena li avremo sistemati, ci vorra` un po` di tempo, li ripubblicheremo nella versione finale, grazie della comprensione.
Ecco i link ai video registrati (in ordine cronologico):

  1. https://youtu.be/mMzRcy1T19w
  2. https://youtu.be/h4hani7tejw
  3. https://youtu.be/0Cs5U_aV75k
  4. https://youtu.be/HJ5UTsud4PQ
  5. https://youtu.be/ZzqeAeFKGtM
  6. https://youtu.be/RyO1CgTEgo4
  7. https://youtu.be/HzeJNjCjc6c
  8. https://youtu.be/wHHM0fKtUms
  9. https://youtu.be/msw32WG2uZ8
  10. https://youtu.be/PbdjCJfYneY






Indice

Cos'e` il Linux Day

Il Linux Day è una manifestazione nazionale articolata in eventi locali che ha lo scopo di promuovere GNU/Linux e il software libero.

Quest'anno il tema cardine del Linux Day è la partecipazione attiva alla community freesoftware: i modi per contribuire al miglioramento, al perfezionamento ed all'estensione delle applicazioni che noi tutti usiamo quotidianamente, non solo scrivendo e modificando codice ma anche revisionando documentazione, pacchettizzando le nuove versioni, traducendo i testi e molto altro.

Stiamo pertanto chiamando all'appello coloro - ed in Italia sono tanti - che ad oggi già collaborano fattivamente con i progetti più noti e diffusi, non solo per farveli conoscere ma soprattutto per farvi illustrare da loro da dove iniziare e come fare per portare anche il vostro contributo ed essere parte attiva della comunità.

Quando ci sara` il Linux Day

La data prestabilita per il LinuxDay è ogni quarto sabato di ottobre.
Pertanto quest'anno si terra`: Sabato 24 Ottobre 2015

Orari della manifestazione

Dalle 9:00 alle 18:00 La giornata sara` suddivisa in talk (da 30 minuti circa), intervallati da alcune pause

Aree Tavoli e postazioni:

Associazione

Questa postazione sara` situata nei pressi dell'entrata al Tecnopolo e svolgera` le attivita` principali/generali:

PC's

  • PC demo con varie distribuzioni GNU/Linux

Stampanti 3D

Raspberry Pi

Arduino

Seminari/Talk

La programmazione degli orari e delle "presentazioni" potrebbe subire qualche modifica, cui cercheremo di rimediare aggiornando periodicamente la scaletta, scusateci per eventuali disguidi.



Recupero dati con strumenti “Open”

Talk 1
9:00 - 9:30
Brevi accenni sui File System
Cos’è
Quali sono le sue caratteristiche principali
Quando è possibile recuperare i dati
Cancellazione accidentale dei file
Cancellazione accidentale di un intero file system
File system corrotto
Gli strumenti in dettaglio: Testdisk, Parted, Gpart, ddrescue, Foremost, Scalpel, Photorec
Alberto Gualdi


Docker Containers per lo sviluppo di applicazioni Open Source

Talk 2
9:40 - 10:10
Cosa sono i container e come funzionano
Architettura Docker
Installazione di Docker in ambiente Linux (Ubuntu)
Creazione di un container, push / pull di un immagine Docker
Come sviluppare un'applicazione in ambiente Docker
Docker repository
Fabio Ferrari
Lavora da 18 anni in ambito IT ... Nel corso degli anni ha maturato diverse esperienze, dallo sviluppo di software web (PHP / MySQL, Java, Actionscript) alla creazione e manutenzione di sistemi in Cloud (vmware, aws, openstack, docker), quest'ultima è la mansione che tutt'ora svolge in Addiction, di cui e` socio fondatore, come IT Manager.


Open Web Firewall

Talk 3
10:20 - 10:50
Difendere le proprie web applications con strumenti open source nella cloud era
Andrea Lusetti
SysAdmin @aperturelabssnc. Esperto di sicurezza informatica tramite tecnologie open source, Progetto, creo e mantengo infrastrutture di rete e servizi web di alta qualità.


Che Stima per chi Stima !

Talk 4
11:00 - 11:30
Stazione di misura per R-MAP "Rete di Monitoraggio Ambientale Partecipativo"
Un incredibile tentativo di allargare il principio di Heisenberg: se misuri l'ambiente che ti circonda cambierai anche tu insieme a lui. Tutte le tecnologie libere per progettare una scheda elettronica, librerie e utilità software, scrivere una app multipiattaforma e molto altro per misurare e condividere, conoscere l'ambiente che ci circonda.
Paolo Patruno & RaspiBo
Uomo di rara bellezza e acume intellettivo ruba tempo all'amore, alle amicizie, alla famiglia e a se stesso per realizzare improbabili progetti alla luce di cooperazione e libertà.
ARPA - Servizio Idro-Meteo-Clima di Bologna , Unita Modellistica Previsionale ,Sviluppo prodotti e gestione processi operativi
Slides


Blender: dall'immaginazione alla realtà, la creatività professionale

Talk 5
11:40 - 12:10
Verranno illustrate le caratteristiche principali di Blender con particolare attenzione alle sue capacità di rendering fotorealistico e di feature uniche, in barba ai software proprietari blasonati e costosi
Massimo Cafarella
Si occupa di rendering - progettazione architettonica e programmazione dal 1990, svolge corsi su queste discipline, sia in aula che presso le aziende


Stampa 3D, 10 anni di RepRap: Spunti e riflessioni

Talk 6
12:20 - 12:50
Gabriele Carloni
Perito in elettronica industriale, per 25 anni ha operato nell'ambito dell'automazione industriale. Dal 2010 si occupa di R&D e produzione di sistemi per l'Additive Manufacturing, maturando significative esperienze riguardo alle tecnologie FDM, SLA, DLP, e SLS. Nel 2012 è stato co-fondatore dell'associazione MakeInBo Bologna M-Hackers nella quale è tutt'ora impegnato come tutor per i corsi di stampa 3d e Project Angel per le attività dell'associazione


Pausa pranzo
13:00 - 14:00


+ INFORMATICA - COMPUTER

Talk 7
14:00 - 14:30
Renzo Davoli
Professore Dipartimento di Informatica Università di Bologna
Slides


Livecode

Talk 8
14:40 - 15:10
Livecode permette di sviluppare programmi in pochi minuti grazie all'interfaccia grafica del suo IDE e dal linguaggio molti simile all'inglese corrente.
Questo linguaggio di programmazione è diventato open source grazie ad una raccolta fondi su kickstarter (ha raccolto € 700'000, https://www.kickstarter.com/projects/1755283828/open-source-edition-of-livecode), prima era esclusiva di chi si poteva permettere la licenza.
Da un solo sorgente si possono ottenere contemporaneamente programmi per Linux, Mac, Windows, Android, iOS, raspberryPi.
Max Angel (Massimiliano Vessi)
Ingegnere appassionato di informatica e linux dal 2000
Slides


Gestionali OpenSource, Vudù? ...No Odoo!

Talk 9
15:20 - 15:50
Rompere la parola gestionale, sbattere un po' di concetti generici qua e là, impastare un prodotto, metterlo in magazzino a 180°, decorare con un listino prezzi metterlo in sconto nell'ecommerce per farlo assaggiare
Eliminare la parola Gestionale dal vocabolario dei presenti, spiegare la bontà del Modello di business di un gestionale Open, fare una dimostrazione in diretta sul software con cui si sono registrati e dare la possibilità in sala di acquistare quanto fatto dal proprio smartphone.
Alex Morlini
MasterChief @aperturelabssnc dopo aver vissuto nelle aziende per anni ricoprendo vari ruoli, dopo aver costruito la sua azienda da zero, dopo aver studiato molto.. trasmette tutti i giorni con entusiasmo alle aziende che incontra il suo sapere


Da 0 a Ubuntu

Talk 10
16:00 - 16:30
Guida per principianti a installare Linux e vivere felici
  • Download di ubuntu
  • Installazione su penna USB
  • Installazione sul PC
  • Breve panoramica delle applicazioni
Alessio Ligabue
Consulente informatico, mi occupo di sistemi informatici e reti da oltre 10 anni, in grandi e piccole realtà, multinazionali e Pubbliche amministrazioni. Docente in corsi di formazione per la Regione Emilia Romagna, Provincia di Modena e Reggio Emilia di Sistemi Linux, informatica base, Openoffice e Libreoffice
Installazione Ubuntu 15.10 Wily Werewolf


Curarsi con i 'Big Data'

Talk 11
16:40 - 17:10
L'avvento dei social network ha rivoluzionato i rapporti sociali, esponendo una grandissima quantita' di informazioni su internet. Facebook, Google, Linkedin e altri social network utilizzano tool e algoritmi per analizzare queste informazioni con vari scopi guadagnando miliardi di dollari. Cosa potrebbe succedere se usassimo gli stessi strumenti per analizzare le informazioni che gia’ da tempo vengono collezionate dal nostro Sistema Sanitario Nazionale? Il risultato potrebbe essere una drastica riduzione dei costi ed un innalzamento della qualita’ dell’assistenza sanitaria ma a quale prezzo?
Lo scopo del talk e' quello di analizzare rischi e benefici dell'uso di Linux & Big Data in ambito Healthcare.
Alessandro De Filippo
DevOps e Data Scientist, laureato in ingegneria informatica, ha 10 anni di working experience nel settore IT. Lavora in ambito HPC, Cloud & Big Data. E’ “voting member” IEEE e contribuisce attivamente a vari progetti Open Source (tra i quali Apache Ignite e Hadoop/Ozone)


Il software libero nella scuola

Talk 12
17:20 - 17:50
LTSP, Linux Terminal Server Project (Le esperienze consolidate nelle scuole elementari e medie dell'Istuituto comprensivo “Galilei”)
Le LIM, (lavagne multimediali)
Lorenzo Bondioli
Dal 2010 insegnante di musica e funzione strumentale informatica presso l'Istituto comprensivo “G. Galilei” di Reggio Emilia


Talk 13
17:50 - 18:00
Breve testimonianza sull'adozione di software libero a scuola
Gabiele Taddia


Dove si terra` ?

TECNOPOLO

Piazzale Europa, 1 Reggio Emilia (Area EX REGGIANE )
Tecnopolo.jpg

Come ci arrivo?

Mappa-LD.jpg

Staff

Il Linux Day è organizzato da volontari, non aver timore a dare la tua disponibilità, sarai il benvenuto !


Patrocini & Pubblicita`

Comune di RE Logo-REI.jpg Logo-ALabs.png

Info

Per ulteriori informazioni potete :


Strumenti personali